PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La collina dei desideri

L'averti con me
stringere con le labbra
i tuoi turgidi capezzoli
"dal color paonazzo"
- frizzanti -
- vogliosi -
ricchi di nettare
m'invogliano
a discendere
da questa vellutata
salita
ed impaziente
giungo dolcemente
sulla collina
dal manto erboso
luccicante...
ed ebbro
raggiungo
il centro
dei miei desideri.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • ELISA DURANTE il 12/11/2010 09:33
    Un esempio molto bello di erotismo in poesia. Complimenti!
  • Ugo Mastrogiovanni il 15/09/2010 17:42
    Sarebbe bello poter fare sempre centro così facilmente!
  • Anonimo il 12/09/2010 09:24
    La lingua batte dove il dente duole!
  • Anonimo il 11/09/2010 20:32
    "L'averti con me
    raggiungo
    il centro
    dei miei desideri..."
    è poesia... il resto è la giusta strada del desiderio... bravo Ivan...
  • anonimi italiani il 11/09/2010 20:07
    bella! ricca di passione e fantasia nei passaggi cruciali del testo.
    A. I.
  • loretta margherita citarei il 11/09/2010 17:19
    appassionata bella poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0