username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ricordandoti

Eri
il cucchiaino
di zucchero,
che al mattino
mettevo
nel caffè amaro
della mia vita
quotidiana.

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • ignazio de michele il 13/09/2010 22:24
  • Nicola Lo Conte il 13/09/2010 20:25
    Bellissima, tenera ed originale...
    brava
  • Anonimo il 12/09/2010 15:29
    versi semplici e disarmanti... molto bella
  • afryka *°*° il 12/09/2010 00:58
    MOLTO BELLA!! PIACIUTA!

    *°*°AFRYKA*°*°
  • Anonimo il 12/09/2010 00:53
    criptica... immagine del quotidiano che si veste del dolore più vero di una tristezza interiore... stupenda
  • Elisabetta Fabrini il 11/09/2010 21:20
    Bella similitudine... ti bastava un cucchiaino per addolcire tutta la giornata?
    ciao Ely
  • Ivan Stancovich il 11/09/2010 18:48
    Ermetica ma significativa questa tua poesia dove risalta l'amarezza e la tristezza rimasta in te.
    Ciao Ivan.
  • Anonimo il 11/09/2010 17:54
    dovresti cambiare la disposizione delle parole di modo da far sembrare la composizione una tazzina. sarebbe geniale. o no?
  • Anonimo il 11/09/2010 17:20
    Anch'io ho perso il mio cucchiaino di zucchero e ora resta solo l'amaro.
    Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0