username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non si sorprende

E placa ogni aspettativa
la grigia signora in vetrina
che ti osserva quando vai a lavoro
quando torni a casa e sei prono
dinnanzi alla virtù dei potenti
continui a camminare e stringi i denti
non t'importa dei loro segreti
a te basta vendere tappeti
che tu sia con loro o meno
lei non si da alcun freno
quando la tua ora è venuta
lei ti cattura arzilla e muta.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/09/2012 07:39
    ... è proprio come dici
    nella chiusa,
    complimenti...

4 commenti:

  • Davide Cardani il 13/09/2010 11:05
    so giocare a scacchi ma quando vedrò quelle anime farò finta di non saperlo fare
    potrei proporre di cambiare gioco, non so, un bel nascondino?
  • Anonimo il 12/09/2010 19:22
    sai giocare a scacchi? dicono che prima di morire molte persone vedano anime di bambini sorridenti che poi un bel giorno ti prendono per mano e amen. ma se gli dici che non sei pronto ti danno un po' di tempo ancora. leggende... ma alle streghe piace credere che sia vero.
    pozioncina?
  • laura marchetti il 12/09/2010 18:46
    una vecchia maliarda che prima o poi cattura tutti...
  • Anonimo il 12/09/2010 18:28
    Noto una certa insofferenza!
    Non posso che capirti!
    Ottima!


    A. R. G