PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

È solo poesia.

Ricordo saettante
carico di rancore
di un giorno da raccontare,
di un sole che può illuminare
il futuro semplice di un felice
mendicante dall’incognita del domani,
sofferente ed imminente.
Cerco di sorprendere il destino
carico di speranza
carico di una primitiva forma di danza.
Disegno un cerchio sul ciglio di una via.
Cosa vuoi che sia…..è solo poesia.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 17/06/2011 07:41
    Mi piace molto, bravissimo
  • aurora marella il 17/06/2008 14:30
    in ogni cosa c'è una poesia secondo me, è la parte delicata della tempesta, il dolore della guerra, il raggio del sole tra le fessure della tapparella al mattino quando sei in ritardo, il segno rosso sulla faccia, il primo bacio ma anche il secondo il terzo il quarto l'ultimo, la cena, il lavoro, un sorriso, uno spintone, quando le cose ti fanno pensare ricordare qualcosa di te, il cerchio si chiude e si riapre in una sensazione forte veloce da acchiappare e trasformare in una parola atavica.. perchè voglio che sia poesia. bella davvero. un bacio a
  • sara rota il 08/04/2007 00:03
    Bella la poesia vista come un cerchio, anche perchè il cerchio non ha "forme" ed ognuno vi può vedere ciò che vuole. Bravo
  • laura cuppone il 27/03/2007 10:51
    è stato come cavalcare un'emozione dopo l'altra... troppo in fretta forse, un po' di corsa... ma piena, piena...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0