accedi   |   crea nuovo account

Occhi come mani

Occhi come mani
ti rubano
seducenti sguardi
come un bambino
ruba ciliegie
dall'albero
del suo desiderio.
Assaporo il succo
dolce e gustoso
del frutto delizioso
della mia
e della tua eccitazione
mentre il mio sguardo
impertinente e spavaldo
penetra sotto le tue
vesti succinte
nei tuoi morbidi seni
accarezzandoli
in un sorriso sfacciato
che si specchia nel tuo
incendiando di voluttà
i nostri vividi sensi.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Alessandro Moschini il 14/09/2010 17:46
    Grazie mille Yle... Un abbraccio.
  • ylenia 2010 il 14/09/2010 17:43
    MOLTO BELLA... PASSIONALE E SENSUALE!!! COMPLIMENTI
  • Alessandro Moschini il 14/09/2010 09:42
    Grazie a tutti. Buongiorno...
  • Daniela Di Mattia il 14/09/2010 09:09
    E qui c'è proprio tutto... bravissimo Ale!!!! Ti abbraccio
  • loretta margherita citarei il 14/09/2010 08:35
    il desiderio e la passione molto bella
  • Vincenzo Capitanucci il 14/09/2010 07:54
    Occhi come mani.. scivolano sul Tuo corpo.. incendiando a vita... i nostri sensi...
    Molto bella Alessandro... un bel-vedere... impertinente e spavaldo.. rubato al albero del desiderio...
    Specchi incendiari...