accedi   |   crea nuovo account

Il pentagramma di Venere

Battere levare...
e un desiderio si ferma
in una pausa di quattro quarti
sul fondo degli occhi tuoi
mentre la mia mano distratta
dalla melodia del tuo sguardo
che mi risuona dentro
continua a scandire il tempo.
Pensieri si inseguono veloci
in una misura di crome e biscrome
come fossero fotogrammi
accelerati di un film d'essai
con protagonista
il tuo meraviglioso corpo
di Venere nuda
scandito
dalla colonna sonora dei sensi.
Ed il mio desiderio
si ferma di nuovo
in una pausa di quattro quarti
sul fondo degli occhi tuoi
chiudendo intorno a te
le mie braccia a corona
sull'ultima nota.
Battere levare...

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Antonio Pani il 02/03/2011 18:58
    Bella e incalzante. Avvolge il lettore, con ritmo e immagini che definirei "davvero azzeccate". Molto apprezzata. A rileggersi, ciao.