PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senti come me fai bbatte er core

Senti qqua, metticela na mano
su sto petto villoso: perché
'o devi da sentì, quanto me fai
batte forte er core, quanno me guardi,
co quell'occhi de ghiaccio.

E chi c'ha er coraggio de parlatte?
de ditte quarcosa? De ditte che manco
sai chi so', e già sei 'a vita mia.
Perché io ce lo so, che te amo pe davero:
e se posso sceje solo na certezza,
dentro sta vita, stai sicura che se pprima era la morte,
mò è che ogni vorta che te vedrò, er core mio batterà forte.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti: