accedi   |   crea nuovo account

E l'Angelo pianse

... e finí tra le spire del serpente
volse lo sguardo in alto implorando perdono
pianse
orfano del volo, precipitó nel baratro
chiuse gli occhi
soffocato dalla polvere
... e pianse

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raggio Di Luna il 02/05/2012 18:58
    breve ma ben costruita e di straordinaria intensità.. complimenti!

10 commenti:

  • Paola Pinto il 27/09/2010 16:21
    ... angelo caduto in Terra!
    Molto chiara! Molto bella!

    Ciao rudens
  • Anonimo il 24/09/2010 19:02
    Felice di essere passata, benvenuta... bellissima poesia.
  • giovanna raisso il 17/09/2010 23:57
    "orfano del volo".. dal cielo alla polvere.. un angelo senza più ali... belle quelle lacrime.. così mortalii..
    bellissima
  • Sabrina Ginaldi il 16/09/2010 15:54
    Una poesia sull'amore perduto, dalle espressioni forti... una poesia che rende davvero molo bene! E hissà che l'Angeloo non torni a volare?
  • Daniela Di Mattia il 16/09/2010 09:07
    Ma è bellissima!!!!!! Complimenti molto apprezzata
  • Anonimo il 15/09/2010 23:58
    Penso che ci sia dietro un riferimento religioso ovvero che sia una metafora in cui è il peccato l'oggetto stesso di questa metafora.
    Io sono ateo, però apprezzo gli scritti che cercano di uscire fuori dalle solite ovvietà e tu ci sei riuscita!
  • vincenzo rubino il 15/09/2010 23:41
    c'è tristezza c'è sofferenza e il tutto è scritto benissimo. molto bella, a presto.
  • Francesco Santoro il 15/09/2010 19:51
    Espressiva molto bella
  • rudens roze il 14/09/2010 23:23
    Grazie amici per il benvenuto e anche per l'amicizia
  • Giacomo Scimonelli il 14/09/2010 22:49
    bellissima... versi brevi ma significativi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0