PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Basta parole

Vorrei che la vita
non fosse misurata
in anni, ma a parole.
Come sarebbe bello,
prima di parlare
e dire fesserie,
ognuno dovrebbe
ben pensare,
chi parla senza dire
a cosa serve?
imparerebbe subito
a tacere.
Pensa che gioia
la televisione
senza commenti
e tante trasmissioni
demenziali,
politici zitti o quasi
certo limiterebbero
illusioni banali,
anche i processi
sarebbero più lesti
senza avvocati
che cercano pretesti,
la moglie zitta
che gran soddisfazione.
L'elenco non è certo finito,
ognuno aggiunga
quello che vuole,
è una certezza,
sarebbe troppo bello,
un mondo privato di tante parole.-

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • rea pasquale il 17/09/2010 04:48
    originale e vera.
    L'incompetente, parla troppo.
    Assolutamente condivisa.
    Un saluto
  • Maria Teresa il 15/09/2010 21:16
    E come non condividere tanta verità!
    Però "la moglie zitta che gran soddisfazione", no, non mi piace (di sicuro, ogni marito sottoscriverebbe in pieno), io moglie, proprio no.
  • ylenia 2010 il 15/09/2010 14:44
    poesia molto veritiera. bravo orazio!
  • Laura cuoricino il 15/09/2010 12:39
    Le parole inutili rendono la vita pesante e senza senso!
    Condivido, Orazio!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0