PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amato mare

Liquida immensità
lambisci i miei piedi
e il mio cuore
con le tue fresche carezze
mentre i miei passi lenti
sprofondano nella sabbia di velluto.

Ti respiro nella brezza leggera
che profuma di sole e di sale.

Ti ammiro nei delicati ricami di spuma
indossati con eleganza dall'onda leggiadra.

Ti ascolto nei canti misteriosi
sussurrati da invisibili sirene.

E sogno, amato mare,
di essere accolta nel tuo regno segreto
dove palpita da tempi immemorabili la vita
in un'alchimia di forme e di colori.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 16/03/2013 18:04
    ... ritmo coinvolgente,
    immagini ottime,
    complimenti...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0