accedi   |   crea nuovo account

Le luci della via

Si stanno riaccendendo
le luci della via
sotto i riflettori
di una luce vera
spenti da una vita
morte una ad una
dapprima affievoliti
da una luce cupa.

Poi spente dalle tenebre
della sepoltura.

Lo scuotere del vento
non ha avuto paura
di annientare gli alberi
che coprivano la luna
e riaccendere cosi'
il corso della natura,
stoppata al suo nascere
dalle ingiustizie della vita,
celata dalla polvere
di una viva sepoltura.

Riprende ora corso
una vita nuova.
Ad ogni passo
una luce di gioia,
ad ogni gesto
una zagara si schiude,
ad ogni parola
un pianoforte suona,
ad ogni nota
un angelo carpisce
la felicita' di una vita nuova.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • sara zucchetti il 16/09/2010 12:02
    Bellissima, le luci non si spengono anzi si illuminano di più e si inizia una nuova vita accanto a chi ci ama e ci ha sempre amato anche nel peccato. Molto bello il finale

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0