username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sposa

Rallegrati sposa,
la parete del mondo si dilegua,
fra poco non sarai più sola
nuova cosa sarà il tuo domani
e sacra con lui ogni fusione.
Vestirai di doni il tuo pudore
senza tregua vivrai la tua missione.
Scolpirà la vita il tuo debutto,
sfoglierai di madre lo splendore.
Nuovo frutto sazierà tuo seno,
risuonerà di stirpe la dimora.
Né grandine e pioggia spegneranno
la virginale fonte di calore
che da sempre rigenera e rinnova.
Esigenza del cosmo tu,
fata bambina,
tralcio rigoglioso d'ogni vite,
testimone d'un regno
sua regina.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

35 commenti:

  • Anonimo il 08/07/2012 11:51
    Dimmi... in quanti siete rimasti a considerare la donna-sposa in tal modo?! ho dovuto rileggere su in alto "poesie sul matrimonio, gli sposi e le nozze" per essere sicura di non aver travisato l'argomento. Sai che per un attimo ho pensato che ti riferissi addirittura a Maria, la Donna-Sposa per eccellenza?!
    Sacralità, missione, regina... quasi venerazione. Tutto "vero" ma quanta è diversa la nostra realtà! ed allora un GRAZIE immenso ad uomini come te!
  • claudia checchi il 02/12/2010 16:36
    bellissimaaaaaaaaaaaaa...
    claudia...
  • claudia pinheiro montenegro il 30/11/2010 16:02
    Ciao Ugo,

    somos parte de uma Noiva
    que se enfeita
    se prepara para as Bodas
    que se dará no Céu brevemente
    pois eis que às portas
    já o Noivo chega
    e com festança
    vai fazê-lA dEle

    Jesus é o Leão da Tribo de Judá
    e vem com força com poder lutar
    e com Sua Esposa/Noiva retornará
    e para sempre aqui reinará

    Jesus te abençoe,
    grande abraço na família
    claudia
  • nunzia viola il 25/11/2010 20:49
    ah se gli uomini della mia generazione apprezzassero ancora queste cose!!! l'essenza della donna il suo appartenere all'universo e il generarlo a sua volta!!! la sua divinità!! ma oggi non si va oltre che hai vestiti! si cerca di bypassare quelli e poi ci si ferma lì e devo dirlo con somma tristezza anche da parte di noi donne non è che vada molto meglio!!
  • augusto villa il 17/11/2010 21:59
    Ottima, Ugo!!!
    Complimenti, davvero ben scritta! --------
  • salvo ragonesi il 16/11/2010 23:06
    Vestirai di doni il tuo pudore... esigenza del cosmo tu. non sò oggi qualesignificato danno i giovani a questi versi di grande valore umano oltre che poetico. grandissimo Ugo
  • Anthony Black il 16/11/2010 17:18
    Rinnovo il mio commento, semplicemente per dire che a parere mio, ques'opera esprime molto più di quanto il suo titolo possa indicare. C'è qualcosa di sottile tra le righe, c'è un significato profondo tra alcuni di quei fantastici versi.."Esigenza del cosmo tu"..

    Ugo, attraverso una sublime poesia dedicata ad una delle figure che la donna può impersonare, la descrive nella sua completezza, in quel dettaglio che alle volte ci sfugge. E non manca nulla, non omette, non riduce, dice solo una verità tanto ovvia, quando egregiamente descritta.
  • Adamo Musella il 03/11/2010 15:41
    Posso vedere in quella sposa un ritratto ma non vedo un viso di donna, risplende la vita e il suo desiderio di rinascita; un merito al poeta che riesce a parlare di Dio senza nominarlo mai. Poesia da incanto, bravo Ugo.
  • antonio pascarella il 31/10/2010 23:53
    grandiosa.. esigenza del cosmo...
    senza una donna l'uomo sarebbe senza gravità
  • Dolce Sorriso il 13/10/2010 22:48
    straordinario poeta...
    bravoooooo
  • ELISA DURANTE il 12/10/2010 17:48
    Poesia di sentimenti semplici ma forti, che rassicurano. Mi è piaciuta molto e mi ha rassicurato, in questo mondo che sento folle. Grazie di averla pensata e scritta per noi!
  • Anthony Black il 08/10/2010 18:59
    Non esistono poesie belle o brutte
    Ci sono semplicemente quelle che ti restano dentro..
    "sfoglierai di madre lo splendore..."
    complimenti.
  • tania rybak il 08/10/2010 16:57
    BELLISSIMA, HA DESCRITTO MERAVIGLIOSAMENTE IL DISEGNO DIVINO DELLA DONNA E DEL SUO DESTINO... 10000 STELLE
  • Giovanni... il 05/10/2010 21:37
    semplice dire che è bellissima!!! ma forse dovrei dire che è curata in ogni suo particolare!!!
  • vincenzo rubino il 01/10/2010 18:44
    ciao Ugo non ti avevo mai letto e me ne rammarico... recupererò il tempo perduto!

    bellissima questa. a presto
  • Don Pompeo Mongiello il 01/10/2010 11:16
    Descrizione perfetta di sentimenti puri ed ancorati in un cuore nobile e stimato.
  • Gianmarco Dosselli il 01/10/2010 01:32
    Non è mai stanco il poeta: la mano e la penna di Ugo ha dato versi che in estrema sintesi scolpiscono la figura simbolo della sposa.
  • silvia giatti il 25/09/2010 12:40
    è di una delicatezza incomparabile..
    complimenti
  • Anonimo il 24/09/2010 19:00
    Non posso lasciare commenti dinanzi alla vera arte.
    E come quando resto senza parole davanti ad un quadro di Michelangelo, mi nutro di ciò che i miei occhi vedono...
  • niche chessa il 23/09/2010 10:05
    È un bel rammentare, intensamente e gentilmente, questi sentimenti universali e immortali. Peccato che al momento li trovo più che altro in parole, su carta o nell'aria e troppo poco nel vivere comune.
  • Minalouche TS Elliot il 22/09/2010 18:57
    Sempre elegante e sopra le righe, una poesia che è inno.
  • rudens roze il 20/09/2010 20:26
    Ogni donna vorrebbe sentirsi dire parole così amabili e oggi antiche.
    Ti dico grazie per questo.
  • Anonimo il 19/09/2010 10:22
    Sposa=Missione
    Oggi giorno è davvero una missione...
    Il matrimonio in se è missione
    Ma cosa sarebbe la vita senza provare l'emozione di un giorno speciale!
    La sposa debutterà nel suo splendore orgogliosa del suo uomo.
    Bella poesia.
    Baci Lylly
  • nicoletta spina il 18/09/2010 23:11
    Che meraviglia...
    delcata, gentile e al contampo intensa.
    Ogni sposa sarebbe onorata da una dedica di questa beltà.
    Grande Ugo, mi inchino.
  • Salvatore Cipriano il 17/09/2010 22:25
    Bellissima ode che ogni sposa vorrebbe per se
  • Aedo il 17/09/2010 20:39
    Una poesia dolce, piena di sentimento, dedicata dal grande Ugo alle donne che sanno amare in modo profondo. Bravissimo!
    Ignazio
  • Anonimo il 16/09/2010 22:22
    Sublime inno alla Regina e Madre.
    Un canto che solo i Grandi Poeti come te sanno scrivere.
    Un inchino, Mastro
    A-Zn
  • Vincenzo Capitanucci il 16/09/2010 21:18
    Tu... esigenza del Cosmo... d'un regno... la Sua regina...

    Bellissima... Ugo... quanto affetto... per le vita nuova di questa Sposa...
  • Cinzia Gargiulo il 16/09/2010 18:59
    Molto bella e ben scritta!
    Un abbraccio...
  • Maurizio Cortese il 16/09/2010 18:00
    Anche se Ugo Mastrogiovanni sa bene che oggi poche donne possono corrispondere all'immagine della poesia, ci regala versi di indicibile delicatezza, custodi di verità che, nel loro intimo, molte approvano ma non hanno poi la forza o il destino di realizzare.
  • laura marchetti il 16/09/2010 08:57
    Sai descrivere con immagini di altri tempi e con sapori veri e sinceri sentimenti che spesso vengono dati per scontati... affascinante poesia e lettura
  • Anonimo il 15/09/2010 20:10
    Sei molto bravo.
    Bella, bella.
  • denny red. il 15/09/2010 20:04
    Ma che bella!!! Ugo,
    Scolpirà la vita il tuo debutto,
    sfoglierai di madre lo splendore.
    BELLA!! BELLA!! BELLA!!
    BRAVISSIMO!!!!

  • Anonimo il 15/09/2010 19:53
    Bellissima visione della donna, madre e sposa.
  • loretta margherita citarei il 15/09/2010 19:42
    bellissima,è il sogno di ogni donna, molto dolce

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0