PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La porzione di Don

Mio profumato cavalier
ca' dell'amor tuo io son fier
in questa dolce danza
el mio cor s'aggrazia
in questa festa s'avvicina
un gladiator mascherato
ei giocoso avea versato
in coppa di vin
una porzione magica
al mio cavalier
lui me gà dì
Giulietta.. Giulietta
adesso lui per un
giorno scompare
con il mio gutta-lax
s'andrà a confessare
se amor vero sarà
più leggero e purificato
lui a te tornerà.
oh Romeo Romeo
adorato Romeo
ecco perché
non te gò più visto!
ma con ardor
t'aspetterò
ed il tuo profumo
d'amor domani annuserò!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Michele Loreto il 24/11/2010 04:21
    Far sorridere è un'arte rara
  • francesca cuccia il 17/09/2010 11:34
    Non sono Veneziana amica mia ma, scivola che è una meraviglia il tuo dialogo con l'amore, brava.
  • Anonimo il 16/09/2010 23:03
    certo... ma viene confusa cmq... peccato!
  • Minalouche TS Elliot il 16/09/2010 22:30
    Chiaro... precisoche la x non è stata inventata con l'avvento della telefonia mobile...è a pieno titolo una consonante, spesso usata nel dialetto...
  • Anonimo il 16/09/2010 21:50
    anche una mia poesia in questo sito è stata criticata negativamente per il "xe" dialettale, pensando ad un gergo da "sms"...
    cmq sto seguendo questa simpatica parodia di "Giulietta e Romeo"... scritta molto liberamente direi, spero in un finale migliore dall'originale... povero Shakespeare.. gli fate venire i vermiiiii... eccavolo!
  • giulietta daVerona il 16/09/2010 21:41
    donna veneta, te gà ragion... ma la parola "porzione" fa parte dell'ironio gavendo dopio significà, pecà che pochi ga capì... goliardicamente de proposito eliminà la "x" per non fa parer una scritura da "sms"...
    p. s.
    sto giocando con il mio Romeo che mi risponde in versi (è più chiaro adesso?)
    giulietta daVerona...
  • Giacomo Scimonelli il 16/09/2010 21:39
    bravissima
  • Minalouche TS Elliot il 16/09/2010 20:42
    "se 'na porsione magica.. poverello il mio Romeo ancora non ghe lo visto." Beh io son veneta e posso dirti che non si scrive "se" (in veneziano è xe oppure in altre zone si tramuta il ze) ma l'è.
    Poi c'è il discorso di "porzione" e "pozione" che son comunque due cose differenti e che, a mio avviso, anche se lo hai scritto non è comprensibile cosa intendi... io dalle tue parole, ad esempio, interpreto "pozione" (Romeo beve una pozione per uccidersi... la stessa cosa potrebbe farla mangiando una "porzione" di patatine al Mc Donald's)
    Questa si scriva "sta" ecc. ecc.

    Diciamo che veronese non è, non è veneto è un mix... per quanto riguarda il contenuto non mi esprimo, non riuscendo a scindere le "imprecisioni" da ciò che scrivi... forse non son gradita ai più ma son sincera nei commenti, dando una spiegazione senza limitarmi al banale "bello, brava"...
  • Ugo Mastrogiovanni il 16/09/2010 18:48
    Non ho capito bene se trattasi di vernacolo veronese o di un idioma arcaico; inoltre, non comprendo se parli di pozione o porzione. Credo che solamente dopo aver avuto queste delucidazioni potrò dare un meritato giudizio al tuo lavoro.
  • Don Pompeo Mongiello il 16/09/2010 17:51
    Io il tuo Romeo te lo lasso, so un vecio che ama la gioventù e la vita. Piaciutissima comunque la poesia.
    Don
  • loretta margherita citarei il 16/09/2010 17:36
    qui c'è aria d'intrigo amoroso, intrigante, madama giulietta è forse lei gentil farfalletta, or vol il cor de romeo ingelosire, la prego me lo faccia sapere, se no le comari veronesi, cosa di cianciar avranno?
  • Donato Delfin8 il 16/09/2010 15:57
    Oh per tutti i lax
    Meno male... tutto ok!

    Bravi
  • romeo DaVerona il 16/09/2010 14:09
    oh... mia amata,
    la pozione indenne passò, solo il tuo cor può conquistar la mia anima!
    Un giorno di pensamento fu, sempre rapito dal vostro sentimento, dolce mio miele...
  • Vincenzo Capitanucci il 16/09/2010 13:03
    ed il mio cor... s'aggrazia... in questa casa... in danza...

    Simpaticissima... Giulietta.. in un gutta-lux... profumano le stelle...
  • giulietta daVerona il 16/09/2010 12:42
    oh! donna Minalouche, ma è chiaro.. se scritto... se 'na porsione magica.. poverello il mio Romeo ancora non ghe lo visto.
  • Minalouche TS Elliot il 16/09/2010 09:59
    Mi sfugge un particolare, per porzione intendi una certa quantità o intendi una pozione magica? Non è chiaro.
  • Auro Lezzi il 16/09/2010 09:09
    Ma che dolce Madonna,, Pure i profumi fai sentire leggendo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0