PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senza nuvole

Solo un urlo
la mia solitudine.

E anche così tu
unir parole
ecco t'illudi.

L'anima fedele
ch'io possa pensare
ciò che s'insinua
e non abbandona mai.

Dove respiro
fuggo
allegro
in mezzo alla gente.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Tim Adrian Reed il 18/09/2010 11:23
    Mi piace, specialmente nei primi versi e nella chiusura!!
  • Anonimo il 17/09/2010 10:30
    Solo un urlo
    la mia solitudine... limpida e térsa, senza nuvole...
  • rudens roze il 16/09/2010 23:41
    Eppure in questa poesia non trovo la solitudine di cui parli, al contrario sei in buona compagnia con un'anima, la tua che non ti abbandona e comunque mi pare di leggere in quel respiro l'allegria della ricerca di amicizie. Profonda piaciuta
  • Anonimo il 16/09/2010 22:01
    Un'analisi della propria solitudine, delle proprie emozioni nella ricerca di un'impalpabile leggerezza. Comunica sensazioni e desideri di librarsi in alto al di là delle bassezze quotidiane. Molto interessante, ben scritta. Complimenti.
  • Giacomo Scimonelli il 16/09/2010 22:00
    molto bella...
  • loretta margherita citarei il 16/09/2010 20:50
    versi delicati piaciuta molto
  • Giuseppe Bellanca il 16/09/2010 19:31
    coerente al tuo stile... ciao...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0