accedi   |   crea nuovo account

Quello che c'è

Grandinava...
Non sentivo freddo, ma solo una fitta al cuore...
se tremavo non era per il gelo...
a stento riuscivo a trattenere le lacrime...
mi sentivo morire dentro...
avevo paura... paura che finisse...
e mi chiedevo quando avrei smesso di soffrire...
Domanda ingenua, forse stupida...
Così si sentiva la mia mente...

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 17/09/2010 15:35
    sensazioni che prova chi ama piaciuta
  • Gianni Spadavecchia il 17/09/2010 14:39
    Grazie a entrambi!
  • Nicola Lo Conte il 17/09/2010 13:38
    Hai ben descritto ciò che tutti abbiamo,
    almeno una volta, provato...
    bravo...
  • Anonimo il 17/09/2010 11:47
    NELLA SUA BREVITA' OFFRE MOMENTI DI RIFLESSIONE.
    B. B.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0