PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Odori nella notte

Mi è guida l'olfatto
nel buio notturno,
là dove non possono
gli occhi:
ogni oggetto odora
di segni lasciati
e fantasmi del cuore
carezzano le stanze.
Infallibile m'aggiro
e ad ogni conferma
di cose supposte
cresce l'assenza di te.
Un'essenza di cannella
e di legno di cedro
mi fa infine coricare
accanto a te.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 17/09/2010 23:37
    Versi intensi e profumati.
    Piaciuti!
    Ciao...
  • Minalouche TS Elliot il 17/09/2010 23:05
    Qui, dove vivo io, sta piovendo. Amo la pioggia leggera perché smuove gli odori... ho letto con piacere la tua opera perché proprio ora sento gli odori della notte: acqua, resina, foglie, erga, corteccia... con la finestra aperta chiudo gli occhi e mi immergo nei profumi.
    Legno di cedro e cannella mi hanno fatta sognare

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0