username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fionda

la vastità delle cose piccole
tutte le cose da fare e da sentire
e con gli occhi la consistenza delle ombre dei pesi
nei mutamenti
nella luce
poi cercare
fra gli oggetti
quelli
che l'assenza ha riposto nelle immagini
le visioni che si formano
intorno
sollevare e sentire i sassi con le mani
che nessuno conta senza prezzo
come i bambini
i sassi nelle tasche
e come davide la fionda
in una mano.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • silvia leuzzi il 05/12/2011 01:02
    È particolarmente interessante questo tortuoso andare delle parole che ti circondano come ballerine e ti incantano lo sguardo e devi leggere e rileggere per poi adagiarti su - la consistenza delle ombre - e sei rapito nel nulla cosmico di un bimbo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0