accedi   |   crea nuovo account

Pace

La mia abitudine a te ha l'odore familiare
e il sapore domestico delle tempeste.
Sembra vera la luna vissuta nel delirio
immagini sbiadite traghettano in me
e nuove cellule di quiete si fanno avanti
a darmi pace.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 22/12/2015 08:14
    molto bella... complimenti.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0