PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Goccia di luce

Arrivi la notte
ora
perch'io nel tempo passato
penso agli amori che ritornano.

S'arrossa
il mio pensier
nella fulgente aurora
solitaria e lucente.

Perciò scrivo
il dolore della solitaria rosa
i suoi sogni
e la sua infinita presenza.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 18/09/2010 13:35
    Mi ritrovo nei tuoi versi.
    Bella.
  • Dark Side il 18/09/2010 13:02
    bellissimi versi... densi di amaro sentimento
  • anna marinelli il 18/09/2010 11:12
    bella l'immagine della solitaria rosa..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0