accedi   |   crea nuovo account

M'ami

Una libera gabbia
ovunque
ch'io uomo
folle d'amor.

Malato di solitudine
forse tu stesso
ed ella
illuminata in volto.

Accarezzami
nella calma tempestosa
di una notte fonda
dove tutti son coperti di sonno.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0