username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Eludendo il tempo

Sui tuoi occhi azzurro lieve,
il cielo si specchiava,
e benché piovesse, un insistente sole,
di sparir non aveva l'intenzione.
Quando poi, gli sguardi nostri
s'incontrarono, una pioggia misteriosa
scese a grappoli, il tempo già trascorso
non sarebbe ritornato e un giorno
saremo partiti per chissà quale destinazione.
Non restava che accarezzar le lacrime,
commiserarci e attendere...
e invece... la follia dell'inconsapevolezza
ci colse, ridemmo, ridemmo, e ridemmo ancora,
felici della pioggia, consapevoli delle ombre nostre.
Oggi voglio brindare all'azzurro dei tuoi occhi,
alla gaiezza delle tue risate, al calore
della tua voce, perché altre sconfitte,
riceveremo ancora.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • alice costa il 20/09/2010 14:40
    una bellissima dedica..
    quel sole negli occhi... anche sotto la pioggia e quel ridere felici!!!!!
    consapevoli dell'inconsapevolezza!!!!
  • loretta margherita citarei il 19/09/2010 10:27
    molto bella, sentita, bei versi amico caro
  • Fabio Mancini il 19/09/2010 09:12
    Ciao, Giovanni. L'inconsapevolezza porta alla lievità, alla gaiezza, ma nella mia composizione è un'apparente inconsapevolezza, perché più scorre il tempo e più si ha la percezione di sé e degli altri ed il senso da dare alla vita è meno prorogabile. Si cresce assieme alle persone che si amano. E questa è una dedica per una persona speciale. Ciao, Fabio.
  • Giacomo Scimonelli il 19/09/2010 00:38
    bellissima... piaciuta
  • giovanni crisostomo il 18/09/2010 23:43
    È molto bella: ci sono tutti gli ingredienti che la rendono una compiuta lirica d'amore.
    Vorrei solo segnalare quella che mi è parsa una contraddizione tra "incosapevolezza" e "consapevoli", che tuttavia non inficia la bontà complessiva del lavoro. Complimenti vivissimi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0