accedi   |   crea nuovo account

D'improvviso ricordo

Esplosione di ricordi,
immagini,
suoni,
profumi
e gusti.

Sensi in balia
di una dolce nostalgia
che a tratti si trasforma,
diventa crudele.

Affanno.

Chiudo gli occhi cercando di trattenere
la mano che stringe e spreme il cuore.

Il dolore diventa
monito ad un definitivo oblio.

La presa si allenta,
riprendo il respiro.

Baratto il ritorno
con un assaggio di realtà.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Aedo il 05/11/2010 11:28
    A volte i ricordi e la nostalgia annebbiano la vista. Bella poesia!
    Ignazio
  • Kartika Blue il 19/09/2010 07:22
    dolorosa e bella!
  • Andrea Pinto il 19/09/2010 00:55
    Bella poesia, molto profonda!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0