accedi   |   crea nuovo account

Imparando

La mia gioiosa tristezza
è volenterosa
e vedrà seduto su una pietra
me.

Vagar se potessi
con pensieri
mentre io guardo
a ciò che mi distrugge dentro.

Oggi il mio cuor
che come ieri
è stranamente infelice
io m'avvolgo alla cenere.

E il freddo lento e doloroso
nel delirio speranzoso
m'addestrano a piangere
per amore.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0