username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

To the Void

Non vedo altro
questi giorni,
niente oltre
il tuo sole,
il tuo riflesso,
il tuo pianto...
solo la compagnia
del tuo sorriso,
del tuo veleno.
Mi osservi immobile,
senza far nulla.
Io non posso più vivere
in tua mancanza.
Assenza di vuoto...
essenza di tutto.

Non esiste più
Vita
non esiste più
Ragione.
Solo il Vuoto infinito.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Phlebas Il Fenicio il 30/12/2011 16:15
    Questa è una mattonata sullo stomaco. Fa male. Il perfetto ritratto di una mancanza incolmabile che potrebbe lasciarsi andare ad un'idealizzazione spontanea quanto nociva. Per questo trovo azzeccatissimo l'accostamento di "sorriso" e "veleno", per le infinite sfaccettature dell'animo umano e del vuoto che si lascia dietro la sua scomparsa. Emotiva quanto matura, con la disperazione che solo con un briciolo di razionalità si può provare. Impossibile dare un voto, ma i miei complimenti te li becchi lo stesso.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0