PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Identità

Identità

Langue lo spirito della luce
che non vede l’orgoglio ferito,
dorme nel silenzio
la coscienza che non riconosce
la dignità offesa
e nasconde ai sensi
l’intima violata identità…
Soggiogata dall’oscuro dolore
e muta di fierezza
sembra voglia concedere all’oblio
l’oltraggio subito,
nascondendo alla timida volontà,
l’alito di ribellione che implode poi
nel malessere del corpo abusato.
Sveglia, urla la lacrima bruciante
segnando il sentiero all’anima umiliata,
è ora di cancellare dalla mente e dalla pelle
l’impronta dell’essere immondo
e vestire di purezza i sogni spezzati
per andare incontro alla luce dell’amore
che esiste, che vive, che onora
gli intimi gesti carezzevoli
e non macchia mai il ricordo di incubi.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 17/07/2007 18:48
    Molto sofferta e sentita, leggi la mia ultima poesia, capirai il perchè. Ciao.
  • Riccardo Brumana il 27/04/2007 10:14
    leggo il dolore di una donna stremata dall'abbuso subito. ma anche la forza di andare avanti è ricominciare a vivere nonostante questa tragica esperienza. rimango sempre del parere che per certi demoni l'unica soluzione rimanga la pena massima!!! spero che questa bellissima poesia non sia autobiografica. solidarietà e rispetto per le donne vittime di tali scempi.
  • Simone Veltroni il 02/04/2007 10:38
    Anche questa ha dei bei momenti di poesia. Brava.
  • Anonimo il 29/03/2007 12:36
    Dieci. Per eleganza della lirica e per la profondità e sensibilità che dimostra ogni tuo scritto.
  • katia debora melis il 28/03/2007 17:47
    piena di realtà, oh quanta realtà cruda, eppure con una forza e una dignità che deve dare coraggio a ogni persona abusata. Brava Mariella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0