username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Angeli del ventunesimo secolo

Le ho viste,
disorientate alla stazione,
fra crocicchi di panchine, dove passa la vita,
dove passa la corriera,
fazzoletti annodati, sorrisi di nostalgia,
occhi trasparenti e vispi, visi tristi,
isole di terre straniere, così lontane,
così vicine.

Le ho viste,
sguardi abbassati all'orgoglio,
una carrozzina, un braccio, una carezza,
una parola incerta,
nel parco della vita, fra anime parcheggiate,
di traverse e pannolini.

Notti di veglia, notti insonni
di pesante stanchezza,
a stringere fotografie sbiadite,
ricordi teneri e lontani,
vaglia e baci e boeri da spedire,
là dove le parole non servono per farsi capire.

Giovedì di libertà nei supermercati,
nei parchi, stessi accenti a rincorrere
le stesse nostalgie, stessi problemi
e sogni e mesi di agosto per ritornare.

Le ho viste,
piccole, forti, fragili anime erranti
in cerca di lavoro e di un sorriso,
fra anime da amare e custodire,
angeli in Paradiso?
Le ho viste, vincere una guerra,
le badanti,
su questa terra...

 

l'autore laura marchetti ha riportato queste note sull'opera

A Tassica, angelo che ha accudito mia madre


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Salvatore Cipriano il 26/09/2010 17:41
    Oggigiorno il lavoro è davvero un problema, per le italiane e le straniere
  • fabio salvatore pascale il 23/09/2010 14:20
    avvolte incomprese, avvolte discriminate la tua poesia mette in luce ciò che sa di vero
  • tania rybak il 22/09/2010 16:33
    siamo membra dello stesso corpo, figli dello stesso universo e abbiamo bisogno reciproco d'amore e comprensione, bellissima poesia, un bacio
  • denny red. il 21/09/2010 01:00
    Bella!! Laura..
    Brava!!!

  • Aldo Riboldi il 20/09/2010 23:22
    Un bel pensiero dedicato a chi, tutti i giorni si sacrifica in un lavoro difficile e faticoso, ma anche gratificante...
  • Anonimo il 20/09/2010 19:49
    Laura é bellissima. Grazie.
  • patty picci il 20/09/2010 17:16
    descrizione incantevole e vera.
    io ne ho una per mammma e posso affermare che sono proprio così.
  • loretta margherita citarei il 20/09/2010 16:16
    moltissime tra loro sono eccellenti badanti, ne ho una albanese x mia madre che è incantevole, ma tra loro vi sono anche alcune donne che... tutto fanno all'infuori delle badanti. piaciuto
  • giovanni crisostomo il 20/09/2010 14:40
    Con la tua vista a raggi X scovi sempre nuovi casi umani, da trasportare in poesia con il tuo tocco sensibile di donna di gran cuore. Bravissima.
  • Salvatore Ferranti il 20/09/2010 13:32
    una poesia bella e struggente.
    un regalo meraviglioso...
    grazie
  • Anonimo il 20/09/2010 12:33
    Toccante...
    Molto brava Laura!


    A. R. G

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0