username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Settembre

La pelle
appoggiata
alla curva
naturale
la percorre
in sensi opposti
in diverse
metà

Poi si solleva
e sono capelli
e nuche
nude
di sole

Poi denti in disegni
abbaglianti
tra comiche smorfie
di labbra stupefacenti

Alambicchi
e ingegnose
danze di sostanze
e fumanti acque scroscianti
e suoni
campanelli
insistenti

Chi osa cercare
lo stupore
lo troverà
al culmine
di un
silenzio

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Uglisse il 21/09/2010 22:39
    io amo Settembre... la cosa bella dell'estate è che prima o poi finisce!!
  • laura cuppone il 21/09/2010 17:51
    oh... Settembre...
    grazie a TUTTI!!!!!!!!
    .. di Tutto...

    bacioni grandi.
    Laura
  • Annamaria Ribuk il 21/09/2010 10:51
    ... la pelle che trasmette... che riceve ed accoglie... e l'anima percepisce... gioisce... grazie da cuore a cuore... Ann!!!!!!!!!!!
  • loretta margherita citarei il 21/09/2010 05:55
    verissimo, concordo, lo stupore si trova al culmine di un silenzio, stupenda poesia
  • laura marchetti il 20/09/2010 22:38
    il tuo poetare mi affascina
  • terry Deleo il 20/09/2010 21:46
    I nostri sguardi, i nostri silenzi, la tua e la nostra magia... a settembre.
    Sei straordinaria.
    terry
  • Salvatore Ferranti il 20/09/2010 20:53
    le tue poesie sono straordinarie.
    grande laura.
    un abbraccio
  • Ilaria G. il 20/09/2010 20:52
    Stupenda.. il pieno silenzio di un istante catturato in poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0