PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quiete

T'amai
e ancor
sento le urla di quel bacio.

Tutta la tua bellezza
e certo del tuo pianto
il nulla eterno
che mi distrugge.

Vagar
anch'io
nei fiori dei tuoi pensieri.

Ora prego
affinché la gioia e la felicità
faranno di te
una principessa.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Laura cuoricino il 21/09/2010 17:08
    La donna amata da un poeta sì dolce diventa come una Principessa dopo la tempesta...
    Bella, incisiva e passionale!!!
  • Giacomo Scimonelli il 21/09/2010 15:56
    bella... piaciuta
  • Anonimo il 21/09/2010 11:27
    sensibiule e romantica, Bravo
  • laura marchetti il 21/09/2010 08:28
    ... altrimenti si ama solo se stessi...
  • laura marchetti il 21/09/2010 08:27
    quando si ama veramente non si porta mai rancore anche se un sentimento non è più corrisposto
  • loretta margherita citarei il 21/09/2010 07:43
    ma che bella, cuore generoso!
  • patty picci il 21/09/2010 07:38
    la quiete dopo una tempesta... arriva sempre

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0