PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

C'è

C'è in me una pianta
nata nella neve
dal seme di mille primavere

c'è in me un campo
verde come gli occhi miei
d'acqua pura irrorato degno degli Dei

c'è in me un amore
intimo e celato alla ragione
eterno destino del cuore la prigione

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 30/09/2010 18:07
    Sei una persona molto profonda, l'opera ne è la prova... ottima.
  • Samuele Scagliarini il 21/09/2010 13:56
    Una dolce, dolcissima prigione che genera nobili pensieri e languidi desideri!
  • Anonimo il 21/09/2010 12:09
    La chiusa è molto significativa!
    Scritta bene!
    Bravo!


    A. R. G
  • Anonimo il 21/09/2010 11:26
    Molto belli e musicali.
  • anna rita pincopallo il 21/09/2010 10:29
    ma quanto spazio c'è in te... per avere tutto quello che descrivi... sto scherzando bella poesia piaciuta tantissimo bravo
  • loretta margherita citarei il 21/09/2010 07:42
    :ciaoiaciutissima
  • carmela marrazzo il 21/09/2010 07:01

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0