accedi   |   crea nuovo account

Tutto, tutto torna!

Tutto, tutto torna!

Da quel gioco insignificante
- eterno ricordo di un bambino -
A quell'istante
Che ti ha cambiato sorriso
Che ti ha dato uno scopo...

La tua pietra filosofale
per sfaldare il vuoto.

I cieli profumeranno a Marzo
E a Maggio sarai nuovo, ogni anno!
Nuova sarà la noia d'estate
E la malinconia d'Ottobre

Maledirai il freddo
E sorriderai nel letto
- in strada si muore sul ghiaccio -
Solo o quando, per diletto,
di un'amante (sempre sorda!)
infiammerai il petto.

Tutto torna, e se lo senti capirai
puoi farne ogni volta ciò che vuoi!

 

1
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 03/01/2014 10:32
    apprezzata.. complimenti.
  • August Mishell il 16/10/2013 09:36
    È l'attraversata lungo una vita, giù per i sentieri dell'anima, e se ne sentono gli odori d'estate, il freddo e la passione d'inverno, la musicalità accompagna i versi, si è rapiti dall'incedere della poesia, il meccanico "tutto torna", di sapore niciano, si sposa con la libertà del finale, di possibilità sempre nuove e infinite.

5 commenti:

  • Anonimo il 18/10/2010 01:59
    Mi piace la purezza dei versi...
  • Samuele Scagliarini il 07/10/2010 12:18
    Grazie Ylenia, mi fa piacere!
  • ylenia 2010 il 07/10/2010 10:43
    ... molto bella, complimenti!!
  • Samuele Scagliarini il 22/09/2010 15:02
    Grazie Angelica... in fondo è così! Quando scrivo ho sempre un accompagnamento nella testa che mi suggerisce i ritmi e le cadenze... a volte funzionano, altre volte meglio lasciar perdere!
  • Anonimo il 21/09/2010 22:22
    Samuele
    ma sai che sembra una canzone
    mentre la leggevo e come se sentissi in sottofondo la musica
    Bella
    complimenti
    un azzurro abbraccio
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0