accedi   |   crea nuovo account

Concerto sotto la luna

È una notte calda, serena,
una tranquilla notte d'estate,
al Castello un brusio di voci
di gente in attesa.
S'ode appena l'allegro cantare dei grilli
e una danza festosa di lucciole
appare intorno, tra il verde.
Lassù, tante stelle.
Ed ecco, improvvisa,
a squarciare la notte, ed insieme, i cuori,
s'alza una musica allegra, soave;
è un'esplosione di suoni:
il clarinetto, le trombe, i violini... un'orchestra.
Ora tace ogni voce.
Il violino intona la Norma
e una lacrima scivola giù sulla guancia.
Le note profumano l'aria
e raggiungon le stelle
che, rapite dal suono,
sembrano brillare di più.
Nel cielo è un ricamo di accordi
e la notte, a Fossano, si veste d'amore.
Magica musica, che magiche emozioni
fai nascere in cuore e gli regali, stupito,
gioia e tremore!
Ed intanto, lassù, quasi complice,
circondata da tremule ancelle,
in una verde cornice di fronde,
appare, splendente regina, la luna
a illuminare la notte.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ada FIRINO il 03/01/2011 00:59
    Grazie Vincenzo, la musica è il moto perpetuo dell'anima.
    Chi non ama la musica
    non conosce il canto dl proprio cuore.
    Questa ti prende... ti prende e ti fa vibrare.
  • Vincenzo Renda il 03/01/2011 00:40
    sei riuscita a far suonare i tuoi versi insieme alla musica... brava
  • Ada FIRINO il 22/09/2010 13:19
    Sentimenti nati in una cornice magica... la musica, la luna ed il cuore traboccante d'amore.
    Grazie ragazze, un abbraccio.
  • Anonimo il 21/09/2010 20:41
    Sei molto brava.
    Bella, bella.
  • Cinzia Gargiulo il 21/09/2010 19:10
    Un concerto molto suggestivo.
    Bellissima anche questa Ada!
    Sei tornata alla grande...
    Ti abbraccio forte...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0