accedi   |   crea nuovo account

Nostalgia d'estate

Calda luce d'estate,
giorni bruciati di sole,
dietro una finestra
non siete più miei.
Vi guardo e non sono più qui.
È agosto,
fanciulla cammino nell'orto,
di solitudine avvolta;
il gatto mio solo compagno.
Calda di sole, come carezze
assorbe la pelle il calore.
Vuole mandarlo laggiù,
a scaldare anche il cuore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Ada FIRINO il 19/05/2011 02:10
    Grazie sergio, è una poesia sofferta e nostalgica.
  • Sergio Fravolini il 17/05/2011 16:13
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Ada FIRINO il 17/05/2011 10:32
    Eh Cla, quanti ricordi nostalgici a guardare dietro un vetro che pare ti divida dal mondo e dal passato! Grazie, cara.
  • Anonimo il 16/05/2011 17:39
    mi fai tornare indietro nel tempo quando il sole con i suoi raggi mi abbracciava... ora come tu dici non mi appartiene più... complimenti mia cara
  • Ada FIRINO il 13/11/2010 00:32
    Ugo, che piacere ritrovarti a commentare di tanto in tanto le mie poesie (se così si vogliono chiamare!). Questa l'ho scritta in un momento particolarmente nostalgico, osservando l'estate dietro la finestra che pareva non mi appartenesse più.
  • Ugo Mastrogiovanni il 12/11/2010 17:27
    Riflessi di sole e malinconia, bagliori di pensieri dietro un vetro che intravede e riflette, che osserva e trasforma in poesia quel momento di mestizia che setaccia le riflessioni della brava Ada Firino.
  • Ada FIRINO il 25/10/2010 00:06
    Sì, Aldo, ricordi belli ed a volte tristi, ma sempre nostalgici. Ricordo di altre estati, dove cercavo follemente un raggio di sole per scaldarmi il cuore, e il gatto... mio solo compagno. Come mi manca!
  • Aldo Riboldi il 24/10/2010 22:32
    Dolce calore dell'estate che scalda anche il cuore... tu fanciulla con il micio tra le braccia...
    sono ricordi indelebili che tutte le estati ci assalgono...
    molto condivisa!
    ciao
  • Ada FIRINO il 22/09/2010 13:22
    Cinzia, sei davvero un'amica. Tornerà un'altra estate e tornerà un altro sole a scaldarmi. Lo inseguo come le lucertole.
  • Cinzia Gargiulo il 21/09/2010 19:07
    Ti abbraccio forte per trasmetterti un po' di calore.
    Bellissima!...
    Bacioni...
  • Ada FIRINO il 21/09/2010 19:00
    Grazie Giuseppe, sì... tanta malinconia per un'estate finita e per un sole che non ti scalda più.
  • Giuseppe Bellanca il 21/09/2010 18:31
    Bellissima poesia, nostalgica e melanconica allo stesso tempo, si sente un po' di solitudine velato da una tenue speranza...
    brava ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0