PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Anterao

hahodimi
in questo bosco verde ruggine
profumi
d'estasi percettiva
tua
riaffiorano
da ogni poro
m'avvolgono
come un'impudico zendado
endorfine
sussulti scuotono l'essenza
prèsago
dell'imminente tzunami catecolammineo
s'appresta, l'ego mio
ad esser cosa unica
col tuo

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 26/09/2010 08:14
    sontuosi versi... dove si sente il profumo dell'ego...
    bellissime immagini! Bravo... bravo...
  • loretta margherita citarei il 22/09/2010 15:21
    in fusione d'amor molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0