accedi   |   crea nuovo account

Lucenti ombre

Librate o pensieri
il fato vi chiama
ma tu dormiente
odo il tuo canto insonne.

S'infiamma il fuoco spento
che t'invita a guardare
il tuo futuro.

Dove tu fuggivi fremente
e strappi potente
il cuor
di chi ama.

Ed è questa l'ora d'innamorarsi
e allora io t'amo
t'amo.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0