PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lei

Un sacrificio inutile
per una spora
girovagare sull'asfalto
e poi
morire

Una rivoluzione semplice
per una mente labile
ballare tra le corsie di risa
e piangere
davanti a un
cucchiaino

Portarsi a spasso
ruota
col cigolio di plastica
a far da gamba
alla gamba del tavolo

Guardare occhi alieni dilatarsi
alla negazione del riconoscimento

Non esser più
gli stessi
dopo l'atterraggio
ma l'ultimo ricordo dei ricordi
senz'aghi nel braccio
né mascherine intorno

Riuscire a stento a chiudere
le palpebre
ed acciuffare
Lei
nel lampo verde
della notte.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Dolce Sorriso il 04/10/2010 23:33
    la vita odiata da chi non la ama... e chi la ama è odiato dalla vita,
    piangere davanti a un cucchiaino...
    colpita al cuore,
    bravissima Laura
    un abbraccio infinito.
  • laura cuppone il 27/09/2010 17:09
    grazie vincenzo... bello averti qui.

    laura
  • laura cuppone il 27/09/2010 17:08
    Francesco la tua visita mi onora...(tutte in verità
    semplicemente vivere..
    ce lo permettiamo?
    non so se sia più difficile farci accettare
    o guardarci nello specchio la mattina...
    beh.. della prima cosa non mi curo molto, mio malgrado, pochè mi offro spontaneamente alle ore che ho da vivere... della seconda nemmeno.. poichè m'importa esser a posto dentro... e magari un po' fuori... visto che non sono la sola... a guardarmi

    grazie.
    laura
  • laura cuppone il 27/09/2010 17:05
    dopo ogni scossa... non si é mai gli stessi..
    vero!
    forse fingiamo d'esserlo per un istinto di sopravvivenza...
    ma la pazzia é pane quotidiano e amaro... e quanta fame che ho.. ancora...

    piaciuta? mah... chissà..

    bacio!
    Lau
  • laura cuppone il 27/09/2010 17:03
    Tania... non bastano timone e incroci di meridiani e paralleli per seguire mete...
    forse si parte con una zattera... o a nuoto..
    ecco cosa distingue
    lo spirito d'avventura
    dall'incoscienza...
    grazie!!!
    Laura
  • vincenzo rubino il 25/09/2010 09:36
    molto profonda oltre che ben scritta. a presto
  • Francesco Vitolo il 24/09/2010 16:47
    vivere
    semplicemente vivere
    anche se semplice non è...

    molto bella
  • Samuele Scagliarini il 23/09/2010 15:32
    Ma quanto godiamo nel portare a spasso le nostre ruote!
    Ridiamo degli occhi alieni, giochiamo ad inseguire il lampo con aquiloni... più che puoi, quando vuoi! E dopo ogni "scossa" non si è mai gli stessi...

    M'è piaciuta?!
  • tania rybak il 23/09/2010 15:21
    la vita è dura, ma non mi bisogno perdere il controllo quando stai pilotando la tua vita, altrimenti rischi di schiantarti sulle rocce e finire negli abissi, bisogna pilotare e conoscere la metà per atterrare, molto bella
  • laura cuppone il 23/09/2010 09:43
    la vita é una continua pazzia... un continuo autosostentamento, autodifesa, autolesionismo,
    precarietà...
    la vita é esplosione di gioia e superamento del sogno...
    inconciliabili sensazioni che partono dagli stessi esseri... finiscono negli stessi esseri..
    la poesia é un lampo
    velocissiomo e stratosferico..
    ma così piccola che coglierla é difficile... seppure viva nelle nostre ossa.

    grazie lory e umbe.

    bacio
    Lau
  • Anonimo il 22/09/2010 23:58
    Direi abbastanza dura, che non lascia scampo, che denuda. Scritta con la solita maestria.
  • loretta margherita citarei il 22/09/2010 21:47
    molto bella, versi di amara solitudine, e la notte la mente vola, piaciuta
  • laura cuppone il 22/09/2010 19:30
    un lampo verde da cogliere nel buio delle nostre... menti... e del nostro spirito.
    grazie...
    Laura
  • Sergio Fravolini il 22/09/2010 18:41
    Lei... magica esistenza invisibile.

    Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0