PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Perché

Ditemi perché
la gioia fugge lesta
e poco resta

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 18/11/2011 15:12
    Un plauso per questo tuo tanto bello!
  • Michela Cinti il 24/04/2009 22:45
    Fantastico Haiku!
    Ditelo anche a me perché?
  • sean marshall il 25/11/2008 13:52
    è la differenza tra chi balla e chi sta fermo.. il tuo haiku
  • Ada FIRINO il 10/10/2008 13:43
    Haiku ben costruito. Forse perché non sappiamo apprezzarla abbastanza? Bacioni.
  • Vincenzo Capitanucci il 06/07/2008 08:17
    Perchè non sappiamo.. trattenerla... fra le nostre braccia aperte...
  • terry Deleo il 11/04/2007 18:07
    In altri tuoi versi l'hai detto: la felicità-gioia "s'è involata lesta"... gli attimi di felicità, hai ragione tu, sono proprio come li descrivi.
  • Riccardo Brumana il 31/03/2007 00:23
    penso che sia perchè ci si abitua velocemente al piacere-gioia e dopo poco non la si gusta più, e anche se i motivi che ci hanno procurato gioia restano "essa" se ne va perchè pretende di più per restare. a rileggerci
  • ENZO FALBO il 29/03/2007 12:12
    la poesia non ha categorie, è libera, perchè è lavoce dell'anima.
    La gioia non viene e non se ne và, secondo me è uno stato dell'essere. Ho visto persone senza un solo motivo per esserlo, irradiare felicità e serenità, ho visto di contro, ricchi e potenti, infelici, aridi, amari.
  • rossella bisceglia il 29/03/2007 09:42
    ho sbagliato categoria, chiedo scusa: è un haiku

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0