PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Double face

fesso
il tuo piede di diavolo
io che credevo fossi un angelo
cesso
di tormentarmi per te
là getterò i miei ricordi
cazzo
la randa e mantengo la rotta
ma quanto sei stata stronza

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 24/09/2010 23:02
    Bello questo sfogo, esplicito e sentito...
  • GUIDO EDOARDO ORBELLI il 24/09/2010 12:01
    molto bella e altrettanto esplicita caro san giovanni crisostomo, sei davvero bocca d'oro. ciao guido orbelli
  • B. S. il 23/09/2010 19:14
    "Ogni uomo ama due donne, la prima è frutto della sua immaginazione
    e la seconda non è ancora nata" K. Gibran
    ... era già avanti il ragazzo...
  • loretta margherita citarei il 22/09/2010 21:05
    quanno ce vo' ce vo' piaciuta
  • Clodia. il 22/09/2010 20:45
    cesso... eheh ad ognuno il suo posto!
  • vincent corbo il 22/09/2010 19:47
    Un altro dei tuoi sfoghi molto di pancia, ah ste donne...
  • laura cuppone il 22/09/2010 19:22
    però che dedica celata e gentile...


    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0