accedi   |   crea nuovo account

Chiudete quelle porte

Chiudete quelle porte,
non voglio più subire
la rabbia così forte
di chi non vuol capire.

Chiudete quelle porte,
sprangatele con cura,
mi insegue la mia sorte,
e mi fa tanta paura.

Chiudete quelle porte,
lasciatemi un po' in pace,
invocherò la morte,
scherzar con lei mi piace.

Chiudete quelle porte,
voglio parlar con essa,
farle un po' di corte,
e quindi farla fessa.

Aprite quelle porte,
c'è poco da scherzare!
Io ho un legame forte,
la morte puo' aspettare.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Jurjevic Marina il 22/03/2016 08:17
    Sai che io amo la rima e ritrovarla qui è stato proprio bello.
    Fatti vivo, torna a scrivere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0