username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Falsità

Vano è il tentativo
di chi non
è fiore,
d' indossare la corolla,
stare in un prato,
mischiarsi agli altri fiori,
ondeggiando lo stelo
al soffio del vento.
L'ape,
volando riconosce sempre
il vero
dal sintetico fiore,
così pure la farfalla.
Chi si vanta
di essere ciò
che in realtà non è,
prima o poi
rivela la sua natura,
il suo vero volto.
Conviene
esser sempre se stessi...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • giuseppe il 01/09/2012 13:38
    la falsità e l'ipocrisia sono il cancro sociale, descritta molto veritiera nella similitudine dei tuoi versi.
    un saluto
  • Alèd il 21/11/2011 22:15
    Chi ti ha fatto arrabbiare avrà mai capito? Molto bella... L'apertura volando sempre il vero dal sintetico fiore...
  • Francesco Santoro il 26/09/2010 12:59
    Quanto è vero... Molto bella complimenti.
  • Aldo Riboldi il 25/09/2010 19:03
    Meglio essere se stessi sempre... ci si fa meno male, ma l'IO ci tende sempre delle imboscate. È la nostra guerra giornaliera...
    Bella riflessione!
  • rea pasquale il 24/09/2010 21:17
    sante parole.
    bisognerebbe avere anche il coraggio di essere se stessi.
    bella.
    Un abbraccio
  • Laura cuoricino il 24/09/2010 19:44
    Condivido pienamente con te, Loretta!!!
    La 'falsità' non appartiene a chi è sempre se stesso!!!
    Ciao, Cuoricino.
  • rudens roze il 24/09/2010 18:45
    Conviene soprattutto a chi non ha memoria perchè prima o poi verrà scoperto.
    Saggia e piacevole poesia.
    Lory
  • Francesco Vitolo il 24/09/2010 16:45
    sembra rivivere la parabola del grano e le zizzanie
    molto bella e saggia
  • Anonimo il 24/09/2010 16:31
    Ti adoro Loretta Margherita Citarei!
    Un poema si saggezza e verità assoluta.
    Siamo quel che siamo non nascondiamoci...
    Lylly
  • Anonimo il 24/09/2010 15:04
    Conservare la propria identità, a qualsiasi costo, in ogni circostanza, senza ricorrere ad apparenze meschine. Questo è il segreto della verità dignitosa nell'essere uomini. Una riflessione sul senso del vivere e sulle scelte etiche. Una vera perla di saggezza.
  • laura marchetti il 24/09/2010 14:02
    è vero... giustissima verità brava LOR!!
  • alice costa il 24/09/2010 14:00
    Verissima e bellissima!!!!!!
    Brava!!!!!!
  • karen tognini il 24/09/2010 13:49
    Bellissima... e molto vera!
    Prima o poi chi è falso fa passi falsi...
    bravissima.. Lor...
  • Salvatore Ferranti il 24/09/2010 12:13
    una bella poesia. come tutte le tue, del resto.
    un abbraccio
  • Anonimo il 24/09/2010 12:01
    concordo... sottoscrivo, applaudendo alla tua liricità
  • laura cuppone il 24/09/2010 12:01
    eh si, prima o poi.. la bugia ha la gamba corta e il trucco si scopre...
    e c'è differenza tra alchimia e fenomeno da baraccone...
    sciroppi miracolosi ancora se ne vendono ma
    mi fa più pena l'ingannatore dell'ingannato... seppur a volte bisogna esser ciechi per non distinguere una parrucca dai capelli veri...

    vera questa poesia, però.

    Lau
  • claudia pinheiro montenegro il 24/09/2010 11:58
    Ciao Loretta
    Qui per abbracciarti.
    Gesù benedica te,
  • Don Pompeo Mongiello il 24/09/2010 11:12
    Verissimo, e lo dico per esperienza personale. Bravissima!
  • anna rita pincopallo il 24/09/2010 10:43
    parole sante, quanta verità che condivido completamente bravissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0