username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le tre Dee

Musica
peccato vivido dentro di me
che mi attendi sulle sponde
del fiume della mia adrenalina
suonando la tua ipnotica cetra
chiusa ed aperta
nelle tue vesti succinte
che lasciano intravedere
le tue giunoniche forme
intoni la tua melodia
per Poesia
apparsa dal cespuglio
delle mie fantasie
tra castità e lussuria
recitante parole
di una bellezza
nuda da canoni e forme
nuda come lei
che ha voluttuosi seni
coperti da meravigliosi riccioli
cadenti a cascata...
parole dipinte dai Pittura
che mi scruta attraverso le tele
come provocanti veli
che dischiudono le divine sue gambe
con occhi truccati
richiamanti antica sensualità
persa nel tempo e ritrovata
tra le sue unghie
che sfiorano le labbra
terminando in un oppiaceo
morso di desiderio.
Dee della passione
Vi contemplo
Vi desidero
Vi amo.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti: