PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Marte

Non c'è acqua e non c'è grano
non c'è azzurro e non c'è aereoplano

Non c'è arte e non c'è storia
non c'è musica o gloria

Non c'è fiore e non ci sono spore
Non ci sono nemmeno le more

Soltano ombre di fiumi antichi
e le orme di rover assopiti
Sassi spenti e polveri inconcludenti
Ghiacci nascosti e venti impazienti

Siamo su Marte pianeta strano
dove non c'è nulla d'umano


e forse, dico forse
è meglio così...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • laura cuppone il 19/04/2011 12:52
    serenata anti-locuste, umanoidi quali siamo...
    apprezzata.

    Laura
  • Anonimo il 26/09/2010 22:11
    Se arriva tuttto si inquina anche l'aria che piena di smog
  • loretta margherita citarei il 26/09/2010 17:08
    se arriva l'uomo inquina anche lì

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0