PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Io amo

Tu dici amore,
io non vedo che stallo e tormento.
Tu dici amore,
se commedia e apparenza hanno tale importanza...
Tu dici amore,
insolente chi dice il contrario.
Tu dici amore,
ma ne cerchi conferma in vissuti remoti.
Io amo,
impreparato ad ogni certezza.
Io amo,
liberato da gabbie e dettami.
Io amo,
conoscendo lo sconosciuto viaggiare.
Io amo,
di libertaria memoria il mio peregrinare.
Io amo.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Giada Aliffi il 02/04/2015 23:20
    Efficace questo susseguirsi di anafore che creano un ritmo ossessionante e incalzante... struttura azzeccata per esprimere un dubbio riguardo alla visione dell'amore, sentimento unico ed universale che, per la sua vastità, ospita talmente tante sfumature da essere percepito da ognuno in modo soggettivo. L'unico punto fisso la sua grande forza che porta alla rottura di qualunque barriera ed ostacolo pur di realizzarsi a pieno...
  • Glauco Rossi il 26/09/2010 19:01
    Grazie anche a te Loretta!!! Buona Domenica!
  • loretta margherita citarei il 26/09/2010 16:51
    bel concetto espresso, amare è vivere piaciuta
  • Glauco Rossi il 26/09/2010 12:46
    Grazie Loreta!!! Sei troppo gentile. E, parlando di utopie, è una vita che inseguo chimere... Sono sempre più consapevole però di non essere solo, e mi conforta.
  • Anonimo il 26/09/2010 12:34
    Dimenticavo: un elogio a te per la tua sensibilità espressa in versi mirabili.
  • Anonimo il 26/09/2010 12:33
    Un'affermazione gridata con forza. Io amo, mentre il mondo fluisce nel suo essere odio e tormento per l'altro. Una speranza per un'utopia che s'insegue costantemente nella nostra vita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0