username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il pianto e la gioia

Ed ecco la vera immagine
della donna emancipata
che scoppia in pianto
con la testa tra le mani
ai piedi dell'antico monumento.
Le luci suggestive
illuminano le strutture
e riempiono il suo cuore
di una gioia che vorrebbe essere condivisa
ma è solo un momento prezioso di Assoluto.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Grazia Denaro il 24/01/2012 00:19
    Bella poesia stilata scorrevolmente.
  • Bruno Briasco il 31/05/2011 20:08
    Molto bella... sola, col suo intimo pensiero...
  • Anonimo il 04/05/2011 19:26
    scrivi sempre molto bene elisa... complimenti
  • Nicola Lo Conte il 22/03/2011 21:05
    "ma è solo un momento prezioso di Assoluto."
    Bella... brava...

  • Anonimo il 19/03/2011 12:33
    Il pianto!! il più delle volte scarica in noi la nostra sofferenza, alleggerendone il dolore,
    l'ambiente fa da cornice con le sue luminarie rendendo tutto meno pesante...
  • augusto villa il 18/02/2011 14:15
    Molto bella... e del resto... perla da sè.
    Bravissima anche per le immagini che proponi.
  • Orazio Claveri il 14/11/2010 11:55
    Credo che in questa ti sei superata, la trovo splendida, un bacio
  • ELISA DURANTE il 29/09/2010 17:20
    Grazie di cuore a tutti!
    Lupo, forse hai ragione, a volte capita, e non solo a me, di essere un po' oscuri, soprattutto nei momenti di introversione... introversaggine... insomma, come si dice quando uno è introverso???
    Vincenzo, sei quasi un mago! Non ero in Grecia ma in un sito archeologico in Siria.
  • Giacomo Scimonelli il 29/09/2010 04:00
    bellissima!!
  • Don Pompeo Mongiello il 28/09/2010 19:13
    5 stelle ed un plauso da me poeta randagio sulle rive del Danubio.
  • vincent corbo il 27/09/2010 08:43
    Questa poesia colpisce perchè crea un'atmosfera particolare: parla di una donna emancipata ma questa donna sembra vivere nella'antica Grecia proprio per l'atmosfera suggestiva che si respira. Brava Elisa.
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 26/09/2010 23:10
    alcuni versi sono molto significativi, ma gli altri non li riesco a capire... diventano troppo personali e cosi se ne perde il significato o cmq la comprensione.
  • Giuseppe Tiloca il 26/09/2010 21:56
    Io non darei un voto così basso, percui queste emozioni risalgono su fino ai versi delle poesie.. mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0