accedi   |   crea nuovo account

Tempo e Saggezza

Ho sentito la mano di una ragazza che mi sfiorava,
mi scansavo da lei come da un cane rognoso.
Il tempo è passato.

Ho udito poesie scritte per il mio cuore,
si incidevano su esso come solchi sulla sabbia.
Il tempo è passato.

Ho assaporato le labbra più belle del mondo
mi sembrava di succhiare veleno.
Il tempo è passato.

Ho conosciuto persone che mi hanno amato,
non ho mai fatto niente per ricambiare.
Il tempo mi ha cambiato.

Se una ragazza mi accarezza
mi lego a lei come l'edera al muro.
Il tempo mi ha cambiato.

Se odo poesie scritte per me
il mio cuore viene scolpito da esse come su tavole di marmo.
Il tempo mi ha cambiato.

Se solo sento avvicinare delle labbra alle mie
un uragano di emozioni mi travolge il cuore.
Il tempo mi ha cambiato.

Se solo conoscessi
una persona che sapesse amarmi
la farei mia fino alla morte. 

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Francesco Garofalo il 27/09/2010 16:17
    Grazie loretta sempre troppo buona
  • loretta margherita citarei il 27/09/2010 16:14
    il tempo maestro di vita, piaciuta molto
  • Francesco Garofalo il 27/09/2010 12:29
    Grazie milla Gianny buona giornata a te
  • Anonimo il 27/09/2010 12:25
    Eh si il tempo cambia, e meno male! Molto bella...
    Per tutto quello
    che ho sempre sfuggito,
    dal mio sospiro
    ho sentito il lamento;
    il tempo è lento
    ma ha inciso le ombre
    che indicano il sentiero
    da dove son partito.

    questa la dedico a te... Ciao Francesco, buona giornata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0