username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

In malafede

- Non ci vorrà molto -
disse il padrone di casa
e se ne andò di là
con sua figlia in minigonna

C'è un bruco tutto blu
ed un albero che cresce storto
- sono matto svitato
rintronato come una campana
che non suona mai a morto -

La crescita è relativa
- chi è rimasto a lungo assente
non può determinare
il prezzo della differenza -

Il padrone di casa è ritornato
con evidenti segni sulla guancia
- che sia lui l'uomo in malafede? -

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • tania rybak il 04/10/2010 23:33
    forse per quello si dice"fidarsi bene, ma non fidarsi è meglio"...è diventato veramente difficile fidarsi di qualcuno a occhi chiusi, bravo... complimenti, in buona fede
  • GUIDO EDOARDO ORBELLI il 01/10/2010 11:03
    bravo, vizi privati... pubbliche virtù!
    hai una fantasia che spazia all'infinito.
    mi piace
    guido orbelli
  • lucietta vo il 29/09/2010 21:33
    dai dacci tu la risposta ahah... sempre riflessive le tue poesie, bravissimo 5 stellette
  • Don Pompeo Mongiello il 29/09/2010 20:04
    Una poesia che mette in evidenza i vizi e le virtù di noi miseri mortali. Scritta con maestria merita la mia stima.
  • Anonimo il 28/09/2010 18:29
    bella analisi dei vizi e delle virtu..
    bravo come sempre.. e' un piacere leggerti
  • Auro Lezzi il 28/09/2010 17:26
    Uhmmmm me sa che in malafede sei tu Salvatò.. Che parli del bruco mentre guardavi il culo della figlia del padrone di casa mentre usciva..
    Poesia ironica e riflessiva di vera classe...
  • Anonimo il 28/09/2010 17:25
    ohhhhhhhhhh... mi stavo scoraggiando!
    questa mi piace!
    evviva!
  • loretta margherita citarei il 28/09/2010 15:53
    molte persone sono in malafede, ma dubito che chi è abituato ad ingannare cambi, si pente forse un serpente? anche se cambia la muta, striscia sempre in terra... bella riflessione
  • karen tognini il 28/09/2010 15:32
    Grande Salva... bella.. bella...
  • angela ambrosini il 28/09/2010 15:20
    bellissima bravo
  • Anonimo il 28/09/2010 15:01
    Complimneti accompagnati da 5 stelle. Un abbraccio, Miry.
  • Anonimo il 28/09/2010 14:54
    Una riflessione che apre molti spunti di discussione.
    L'inganno è un grave danno reso agli altri, soprattutto contro chi si fida. Chi ha responsabilità per aver mancato a questa fiducia, deve analizzare la propria coscienza ed i propri errori per poter cambiare. Come sempre, sei molto saggio nelle tue analisi ed osservazioni dei vizi e delle virtù umane. Grandissimo Salvatore!!!!
  • ELISA DURANTE il 28/09/2010 13:49
    La malafede è peggiore dell'acidità di stomaco, di una storta dai tacchi alti, di un'interrogazione a sorpresa quando sei stato interrogato ieri, di un gioiello di famiglia che ti si incastra nella lampo: insomma fa male e destabilizza. Strepitosa!
  • Anonimo il 28/09/2010 12:49
    Eh si, la malafede e l'ipocrisia sono i moderni vangeli. Molto bella bravissimo come sempre
  • laura marchetti il 28/09/2010 10:59
    molto bella... la malafede è da chi meno te l'aspetti
  • laura cuppone il 28/09/2010 10:47
    é SPETTACOLARE!!!!

    la tengo!
    bella bella bella.

    Lau
  • anna rita pincopallo il 28/09/2010 10:13
    bravo Salva... questi padroni di casa...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0