accedi   |   crea nuovo account

Raccontami di te

Raccontami di te,
della bambina birichina che è dentro te
della lotta quotidiana che hai con lei,
tu, donna insicura che imporsi non sa e
rinvia decisioni ad un tempo che ore più non ha.
Raccontami di te,
delle tue giornate buie in attesa di luce
che solo l'amore può ravvivare,
in attesa di calore per il tuo cuore
che solo i raggi del sole possono scaldare
rimpiazzando l'amore che tarda ad arrivare
Raccontami di te,
dei tuoi momenti più intimi, dei tuoi segreti,
del tuo amore solitario nel buio della tua stanza
immaginando l'amore desiderato
Ricordati di me,
del nostro incontro e di quel lago
che ci accolse nudi quel giorno infuocato
nelle sue limpide, fresche e complici acque
Ricordati di me,
delle mie proposte e delle tue risposte
delle mie mani e delle tue labbra
dei mie abbracci e delle tue carezze
delle mie attese e delle tue indecisioni
Ricordati di me,
dell'uomo che scacciò via la bambina birichina
che fece di te una donna annegando nel lago le paure
i timori, le tue indecisioni
Ricordati di me!

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 14/02/2011 09:56
    Mio fratello è più uno scrittore Ale, ma in effetti hai ragione, mancano le rime poetiche... alla prossima fratellone...
  • loretta margherita citarei il 29/09/2010 20:02
    intensa molto bella complimenti
  • laura marchetti il 29/09/2010 11:02
    il titolo già mi ha conquistato... oggi dove tutti parlano e nessuno sa ascoltare...
  • Anonimo il 29/09/2010 09:47
    Si poteva fare di meglio in questo 'Raccontami di te' (che ricorda la canzone di Marco Masini). Dargli un tono poetico per esempio,, perché così com'è quella che hai scritto è una lettera.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0