username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Presenze

dolce tremenda solitudine sotto le stelle
tasche sfondate assorbono vite blindate
quanto ancora durerà
la follia di voler salvare la pelle... ?

nell'angoscia si incontra dio
nel silenzio il tremendo vuoto
ci fa prendere impegni che possano riempire
pensieri per non voler capire

un branco di soldatini impegnati
sotto il sole ad abbronzar la pelle
poi la crema perché potrebbe bruciare
... sì, questa è la vita?
sei tu che decidi di voler stare qua...?
tutto questo ti basta? tutto questo ti dà, ecco
perché c'è l'aldilà, che non può essere che al di quà...

il tuo io è poi davvero così Io?
niente di più vero del silenzio
che ti riempie la sera...
ma tu sei solo Tu, mia dolce anima nera...

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0