username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Crollo sull'abitudine

Crollo sull'abitudine
che non si sposta
- respiro aria di mare
ad intermittenza -

Non so se sia più giusto
vivere o morire
- combatto da quando sono nato -
e con un fucile in mano
è complicato anche dormire

In tarda età
ho scoperto
che esistono i fiori
- ed hanno colori accesi
da fare tremare i polsi
e mille volte le vene -

Non ho avuto nemmeno il tempo
per riflettere sulla giustizia
- l'abitudine s'aggrappa
alla schiena martoriata
ed il bisogno mantiene
la mia pancia vuota
come il cuore d'una campana -

Arranco sui costoni smorti
e sparo a vista
- c'è chi cade
e chi si mantiene in piedi
nonostante lo strazio -

La vittoria è in salita
ma non m'importa
- l'importante è che non travalichi
mai il segno stabilito
dal sudore
e dall'immaginate pene -

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anna G. Mormina il 02/10/2010 15:22
    "... In tarda età ho scoperto che esistono i fiori - ed hanno colori accesi da fare tremare i polsi e mille volte le vene -... "

    Come Cristina, ho notato questa strofa (non si può fare a meno di non farlo)... ecco, per questa che 'spezza' tutte le inutili abitudini di cui ci si trova ad essere schiavi, vale la pena di ANDARE AVANTI!... bravo Salvatore, molto bella, tutta!
  • Giacomo Scimonelli il 01/10/2010 04:53
    bravo Salvatore ottima poesia
  • Maurizio Cortese il 30/09/2010 22:05
    Le poesie di Salvatore Ferranti hanno una caratteristica che le contraddistingue: alla fine della lettura il nostro animo non è mai pacificato, ma giustamente intaccato da una domanda su noi stessi e proteso ad una risposta, segno che la provocazione non è inutile.
  • laura marchetti il 30/09/2010 20:53
    IL MIO FILOSOFO PREFERITO... BRAVISSIMO SAL
  • Anonimo il 30/09/2010 16:48
    In tarda età
    ho scoperto
    che esistono i fiori
    - ed hanno colori accesi
    da fare tremare i polsi
    e mille volte le vene - questa parte mi è piaciuta tanto... bellissima.
  • Laura cuoricino il 30/09/2010 16:28
    Vittoria in salita, hai proprio ragione, una continua battaglia per noi che ABBIAMO E CREDIAMO NEI VERI VALORI, CHE SIAMO ONESTI E VERI!
    Ottima poesia, Salv.!
  • loretta margherita citarei il 30/09/2010 15:18
    bellissima la vittoria è sempre in salita e tanti se la devono sudare
  • vincent corbo il 30/09/2010 13:46
    Sempre molto interessanti le tue poesie.
  • anna rita pincopallo il 30/09/2010 12:02
    BELLA BRAVO SALVATORE

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0