accedi   |   crea nuovo account

Urlare

Quanto vorrei
poter urlare i silenzi
che emargino in fondo al cuore...

e cullarmi al suon di mare
ascoltando dolci parole,
lenire le ferite con il sale... .

Quanto vorrei
cancellare i ricordi
stringendo al petto
solo poche cose

e senza mai perdere la speranza
che in quel domani ancor si sogna... .

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 11/05/2013 10:23
    Ecco le dolci parole desiderate arrivano da tutti noi, che abbiamo apprezzato il tuo stile nel voler racchiudere i silenzi nel tuo cuore. Stringile al cuore ma non cancellare i ricordi, che torneranno sempre a conforto. Grazie
  • Raffaele Arena il 10/09/2011 01:30
    esprime un sentimento di disperazione in modo molto viscerale e diretto, mi piace. Brava!
  • Angela Francesca Russo il 07/03/2011 09:11
    Grazie sergio...
  • Sergio Fravolini il 06/03/2011 17:36
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • GUIDO EDOARDO ORBELLI il 01/10/2010 11:32
    cara anfra, tutti abbiamo bisogno come te di urlare le nostre frustrazioni e pi cullarci al suon del mare con qualcuno che lenisce le nostre piaghe. credimi non sei la sola, l'uomo è un animale sociale.
    guido orbelli
  • Giacomo Scimonelli il 01/10/2010 05:54
    ''quanto vorrei urlare''... quanto ti capisco... brava... bei versi
  • loretta margherita citarei il 30/09/2010 15:00
    bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0