accedi   |   crea nuovo account

Dove sarei arrivato senza amore?

Dove sarei arrivato senza amore.
Attraverso questa musica del mare,
del vento, delle onde e del canto ilare,
che mi trascinano nel suo fulcro incantatore,

con un urlo d'immortalità!

O amore, ti ascolto!
Incantami, accarezzami ora
Parlami di te bell'aurora
Tu che sei di mistero sempre avvolto!

Non sono io il tuo benamato?

Vedo il tuo viso in una dolce luna,
di un gelido inverno,
e le tue calde parole, che una ad una
costruiscono dentro di me il loro perno

Non merito io il tuo amore?

E mentre ti guardo,
dal mio triste e felice giaciglio,
sento il tuo canto e bisbiglio,
e la primavera che sgorga dal tuo sguardo

ed anch'io canto come te!

Tutto il mio canto è per te,
è tutto quello che ho imparato da te
tutte le gioie e le cose amate
e i lamenti delle ore sofferte

Mi vedi ora.. mi senti di più?

I tuoi occhi si spalancano d'ardore,
nel percepire quest'effimera lontananza,
nel sentire ancora la mia voce d'amore,
Non sei tu quel mare di speranza

E il vento e le onde e la melodia?

Ovunque sei non sarai mai distante,
da quel focolare che, ogni notte, accendi
per regalarmi i momenti più stupendi
o dolce amante!

Non sarai sempre incantevole?

Quando penso a quale immagine
Avrei io nelle tue fantasie,
penso ad una sirena che non soffre di solitudine
placata dalle tue musiche e sinfonie

O immenso amore!

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • GUIDO EDOARDO ORBELLI il 01/10/2010 11:07
    bellissima caro Hamid:
    "forse sarà la musica del mare,
    che nell'attesa fa
    tremare il cuore..."
    mi hai ri cordato il tango del mare con questa bellissima poesia che è talmente bella da poter esere messa in musica.
    guido orbelli
  • Giacomo Scimonelli il 01/10/2010 05:27
    bella... di piacevole lettura
  • Hamid Misk il 30/09/2010 18:08
    Cara Cochon sono lusingato e quasi quasi ti vedo come l'illusione del firmament, come la foorza del sentimento, come infine la magia del rinascimento. beh scherzo...!
    ciao
  • Anonimo il 30/09/2010 17:52
    bellissima.. " mi vedi ora mi senti di piu?"... be non ci sono parole.. fortunata il tuo amore... sei molto molto bravo :

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0